Semiresidenziale

IMG_7019~photo
IMG_6973~photo
IMG_6950~photo

In regime semiresidenziale si svolgono trattamenti di terapia occupazionale di gruppo. Operatori specializzati propongono svariate  attività per promuovere il recupero e l’uso ottimale di funzioni in aree quali: cura di sé e dell’ambiente( Le attività di cura di sé e dell’ambiente sono di fondamentale importanza pertanto per un paziente con  carenze in quest’area si  interviene  in modo prioritario in questo ambito) , socio-emozionali (altro importante ambito di intervento è l’area  socio-emozionale per i ragazzi che spesso  entrano in relazione con le persone oscillando tra eccessive manifestazioni affettive e forme di assoluta chiusura. Si interviene cosi favorendo quelle abilità di cortesia, di espressione affettiva, di collaborazione e di conversazione che sono condotte sia in attività di simulazione (role play) che durante le attività di TO),  motorie cognitiva (Nei soggetti più gravi l’intervento motorio è caratterizzato  da esercizi di ginnastica passiva e nei soggetti più collaborativi l’attività motoria è finalizzata non solo al mantenimento di un buon trofismo muscolo-scheletrico, ma a una maggiore padronanza del corpo e del movimento nello spazio e al miglioramento della motricità fine) infine nell’ambito  sociale ( Un buon livello di abilità funzionali di vita è estremamente importante sia per la normalizzazione della persona disabile e sia per una buona integrazione comunitaria ed occupazionale. Pertanto gli interventi nelle aree sopracitate sono  finalizzate all’adattamento, integrazione ed eventuale inserimento dell’individuo nel proprio ambiente di vita .

Le attività  laboratoriali di Terapia Occupazionale effettuate nel nostro seminternato vanno ad intervenire in quell’area che possiamo definire  costruttiva a\prassica .Tali attività  vanno viste in senso più ampio cioè mirate essenzialmente  ai bisogni del ragazzo di tipo cognitivo (attenzione,memoria ecc)   emozionale (autostima,competenza,capacità di relazione,cooperazione ecc.)  e di crescita psicologica oltre che di  scambio e di socializzazione con i coetanei

In base alla valutazione effettuata dall’ Equipe Riabilitativa, gli utenti possono essere sottoposti a trattamenti individuali specifici. Vengono proposti ai ragazzi i seguenti laboratori:

  • Ceramica
  • Bricolage (cartapesta,cartacrespa)
  • Musicoterapia
  • Attività di autonomia personale
  • Educazione al Movimento
  • Bijoutteria
  • Arte presepiale
  • Falegnameria leggera
  • Cera

Annualmente vengono programmate attività extramurali (gite, escursioni, momenti ricreativi), eventi musicali e/o teatrali a cui partecipano anche i genitori. Ai soggetti con disabilità motoria viene offerto uno spazio di FKT individuale teso al miglioramento e/o al mantenimento delle abilità possedute ed alla prevenzione dei danni secondari.

Organizzazione del Servizio

Il servizio semiresidenziale è strutturato in  gruppi. Ogni momento della giornata è sfruttato per potenziare le autonomie generali. Il momento del pranzo rappresenta un esempio per dimostrare tutto l’impegno investito nell’igiene personale (lavare le mani, la bocca),nel ridurre le difficoltà relative all’alimentazione ( deglutizione atipica, riflesso del morso, rigurgiti in coordinazione del tratto orale ), nel corretto allineamento posturale, nelle relazioni interpersonali con rispetto dei turni, nella socializzazione. In base alla valutazione effettuata dall’Equipe Riabilitativa, gli utenti possono essere sottoposti a trattamenti individuali specifici. E’ possibile, ancora, per i soggetti con abilità motorie sufficienti, praticare una serie di attività occupazionali che vanno dal giardinaggio alle attività sportive, alla musicoterapia, ecc. Gli utenti del semiconvitto consumano il pasto all’interno della struttura. Per tale servizio il Centro si è affidato ad un fornitore qualificato ed applica tutte le disposizioni previste dalla normativa inerente all’HACCP.

Gli utenti del semiconvitto possono, laddove possibile, disporre di un servizio trasporto con pulmini attrezzati che provvede sia al prelevamento a casa o a scuola, sia al successivo rientro a domicilio, al termine della giornata.

Informazioni Utili

Gli utenti del semiconvitto consumano il pasto all’interno della struttura. Per tale servizio il Centro si è affidato ad un fornitore qualificato ed applica tutte le disposizioni previste dalla normativa inerente all’HACCP.

Gli utenti del semiconvitto possono, laddove possibile, disporre di un servizio trasporto con pulmini attrezzati che provvede sia al prelevamento a casa o a scuola, sia al successivo rientro a domicilio, al termine della giornata.

Prov. Rel. SS Apostoli Pietro e Paolo

Don Orione Napoli 2019