Sacramento Laico

Gran bel momento di festa domenica pomeriggio 16 c.m. al Don Orione di NA/Donnalbina organizzato per Luisella, una senzatetto solita vivere alla stazione di Mergellina. Intercettata dai volontari del gruppo Angel di Napoli ha espresso loro il desiderio di poter spegnere le numerose candeline del suo 52mo compleanno condividendolo con numerosi amici; mai infatti, a suo dire, le era riuscita di vivere un’esperienza del genere e percepita come particolarmente significativa.

Tanto è bastato perché quei volontari, di casa con noi del Don Orione, uniti ad una rappresentanza della comunità del Sant’Egidio e del nostro MLO, bussassero alla porta del Centroper chiedere accoglienza e disponibilità a partecipare e condividere, a nostra volta, quel grande gesto di umana solidarietà.

Accolta con viva e cordiale amicizia Luisella, elegantemente vestita e adorna di un argenteo diadema posto in bella evidenza tra i capelli, è entrata nella festa che si è poi protratta per parecchie ore.

Come responsabili della struttura ci piace condividere questa notizia riconoscendola, nel suo piccolo, come la celebrazione laica di un sacramento-segno col quale, sulla spinta insistente dei nostri Superiori, abbiamo inteso dare una prima elementare risposta alle infinite drammatiche situazioni annoverate tra le cosiddette “nuove povertà” proprie di tanti nostri fratelli e sorelle  che sono prive della minima assistenza socio-assistenziale e che, tuttavia, non possono essere né dimenticate né trascurate.

Prov. Rel. SS Apostoli Pietro e Paolo

Don Orione Napoli 2019